Kazimierz Kuratowski, la fondazione dell'infinito