Admissibility of digital evidence in court

L’originalità, come requisito legale, è presente in molti settori del diritto civile degli Stati membri dell’UE. A prima vista, le tecnologie Blockchain, l’intelligenza artificiale e i big data, a causa dei loro aspetti tecnici, sembrano essere incompatibili con il requisito di originalità in quanto è stato sviluppato nelle leggi degli Stati membri dell’UE. Di conseguenza, l’ammissibilità procedurale delle prove prodotte e sviluppate attraverso queste tecnologie è stata messa in discussione. Alcuni Stati membri hanno preso iniziative legislative per superare tali problemi. Il gruppo di esperti intende valutare, attraverso l’esperienza di membri del panel di diversa provenienza, se tale incompatibilità sia concretizzabile e, in tal caso, quali requisiti legali dovrebbero essere presi in considerazione dai responsabili politici per garantire che le prove prodotte con queste tecnologie possano essere ammissibili in tribunale. Tra gli altri, il panel prenderà in considerazione le seguenti domande:

  • Il concetto di originalità è ancora utile?
  • Come può essere dimostrata l’integrità dei documenti?
  • Abbiamo bisogno di più studi legali legali digitali?
  • Le prove prodotte da AI, Blockchain e altre tecnologie disruptive possono essere definite originali?
Conference CPDP2020
Location Bruxelles
Website https://www.cpdpconferences.org/cpdp-panels/admissibility-of-digital-evidence-in-court-does-the-concept-of-originality-still-matter-when-it-comes-to-digital-evidence
Also available in fren