Think globally, act locally

Galleria delle carte geografiche, Musei Vaticani

La trasformazione digitale si governa partendo dal territorio. Think globally, act locally è un mantra che conserva invariata la sua pregnanza, a fortiori “dal di dentro” del cambiamento profondo che stiamo attraversando.

Quando si parla di agenda digitale in Italia dobbiamo allora sempre partire da quegli organismi complessi e meravigliosi che sono le nostre Regioni. E ogni agenda digitale regionale vive complessi rapporti di affinità elettive con la sua controparte nazionale e con la governance europea: rapporti che vanno compresi e sviluppati nella loro unicità.

Ricordiamoci sempre che “digitale” non è più una parte o un modo di essere del tutto. Digitale è tutto.

Pubblicato su Eventual Consistency