Utopia del software libero

Esce per Mimesis Edizioni in traduzione italiana la tesi di dottorato di Sébastien Broca, Utopie du logiciel libre (per chi gli aveva dato un’occhiata nel 2013).

Il testo affronta una questione quanto mai concreta: è realizzabile la libera circolazione della conoscenza? In che misura? Qual è l’apporto dei modelli e dei progetti collaborativi sorti intorno al movimento del software libero? Siamo di fronte a un’utopia, a un paradigma di successo, a una ideologia?

Pubblicato su Coerenza eventuale